Natura

Questa pagina è designato per la descrizione della città e dei suoi monumenti invitato a ricreare e scoprire la capitale della Banca. Si dovrebbe andare solo con le tre proposte qui descritti, e se volete maggiori informazioni su itinerari e monumenti, Con un semplice clic sulle parole colorate si possono ottenere.

ESCURSIONI LUNGO IL COMUNE

1.Il Salvatore Muntanyeta (Santuario della Mare de Deu del Lluch) y Muntanya Assolada (Villaggio dell'Età del Bronzo).
Placida risultato il visitatore a moderata salita collina del Salvatore. Fancy caricare la pendenza ed è più a suo agio in un veicolo circondare il nastro d'asfalto. Se si opta per la montagna verrà a spianata dalla monumentale Creu de Ferro, eretto il primo anno del XX secolo, e dove si vede sullo sfondo la facciata del Santuario mariano, costruito tra il 1924 e 1965 con il contributo di alzireños. Finalizzato Recentemente la decorazione interna e la torre sormontata da un pinnacolo metallico, mostrato nel suo camerino la bella iconografia di Santa Maria del Lluch, ispirato sgorbia ritagliandosi di Antonio Ballester Anno 1940. L'ampia veranda è stata fantastica occasione hanno usato come un eliporto su cui sbarcati in 1982, a seguito della riada-pantanada, S.S. Juan Pablo II y SS. MM. Re di Spagna D. Juan Carlos e la regina. Sofia. Per la parte posteriore del tempio un antico eremo dedicato a San Salvador inicilmente e poi a Santa Maria del Lluch rosa. In 1995, la città ha recuperato nei giardini di Plaza de la Generalitat busto in bronzo illustre scrittore Vicente Blasco Ibanez, scolpito nella pietra 1935 por Victor-Hino. Questo monumento attesta al precedente, modellato in bronzo di Enric Alzireño Castera Masia Anno 1933 e recupera la maggior parte delle pietre che formano la base del sito dedicato a Giacomo I in Piazza Sant Judes Tadeu. La memoria dell'autore è quindi immortalato nel recupero 1901, nel suo romanzo “Tra arancione”, vita di provincia e rurale della città lungo il fiume.
Se Muntanyeta Salvatore è la veranda per godere di un bellissimo panorama sulle rive del Xuquer, veicolo si potrebbe accedere al poggio unico di urbanizzazione Sant Bernat-La Murta ad apprezzare, dovrebbero essere interessati all'archeologia, l'insediamento dell'età del Bronzo di Muntanya Assolada. Questo sito, modélicamente scavato dal 1978, è fornire agli studenti la documentazione preziosa per quanto riguarda un insediamento dell'età del bronzo Valencia (1700 in corrente alternata). In corso di scavo-consolidamento, E 'severamente vietato a vagare intorno al sito, ma dall'ambiente circostante possono contemplare la vista straordinaria della Sierra de Corbera con Tallat Roig, Pla del Vall Xuquer e la Murta.

2. Tre Valli: Living Waters, La Casella, La Murta. Il Monastero di Jeronimos.
Mentre la città di Alzira, a causa di catastrofi naturali e politica di pianificazione discutibile, manca di interesse, al contrario, l'ambiente naturale, pur avendo subito vari attacchi di carattere ambientale, mantiene un fascino unico con uno splendore che si manifesta in voi tre Valls. Iniziamo il tour delle acque vive che collega la regione di Ribera Alta e la Safor da Valldigna dove si può visitare il monastero cistercense che era.

Di là, ascendente taglio corrente, abbiamo lasciato i contrafforti della de les Agulles mano destra Serra e la mole imponente del vecchio monastero agostiniano Living Waters. Lasciandosi alle spalle il vecchio borgo L'attraversamento Estret, e prima di accedere Alzira superato la fabbrica di gelati, Muntanyeta saranno confine di El Salvador e si accede alla Vall de la Casella. Anche se la deforestazione causata dal recente incendio, è attraente al suo terreno accidentato e la bontà della foresta sotto; dopo il ripristino delle forze nel ristorante può essere visto in un grande recintato alcuni cervi. Il terzo della valle, quello della Murta, circa sette chilometri da Alzira, arrivano da vari punti. Il percorso più spettacolare è il forte calo da Respirall; altre forme di viaggio;, superare la Alquerieta, Prendere a destra e proseguire dritto o costeggiando il cimitero. In azienda agricola forestale, al centro del quale le romantiche rovine di Santa Maria si trovano. Un interesse botanico, fortemente colpiti da un incendio e sfortunato, dovrebbe aggiungere un reperto archeologico, rappresentata dalle rovine del monastero Jeronimo e abitazioni primitive di eremiti. Hai apogeo nel XVI secolo, rimane ancora, anche se in rovina, parte della campata della navata e la torre colombaia. La secolarizzazione rovina seminato. Nell'anno 1990 è stata acquisita dal Comune di Alzira e dopo anni di abbandono, consolidamento sorto dalle rovine. Come un climax di ispirare i passanti a prendere, emulando i bisognosi in cerca di carità monastica, l'itinerario che collega le tre valli. L'azienda fornirà un tour esperto alpinista di questo percorso interessante che va sotto il nome di poveri Pas. Si partirà dal villaggio di Aguas Vivas e attraversare la Serra de les Agulles a catena che si trova tra il 368 e 480 metri, scendere alla Casella e raggiungere la Murta superando Pas Poor. Posso garantire che chi ha salvato passeggiata nelle retine e polmoni la cosa migliore della città.

Escursioni in Alzira.

Qui vi presentiamo i vari percorsi di trekking che possono essere eseguite. I tempi sono calcolati in base alle possibilità di un escursionista medio, e può essere coperto con un minimo di preparazione fisica.
[Da La Murta][Da La Casella][Da Vilella e materna]

Da La Murta

La valle Murta si trova nella Ribera, nella Serra de Corbera, tra le montagne del Cavall Bernat e Murta. Per i reperti archeologici rinvenuti nel Muntanya Assolada e numerose grotte, sa che fu abitata fin dalla preistoria. Monaci Los Jeronimos fondarono un monastero importante della valle, i cui resti servirà come punto di partenza per itinerari che vi presentiamo in questa guida. Anche, Occorre aggiungere che il Murta è una caratteristica di questa pianta posto ed è attualmente protetto.

Da La Casella

La valle di La Casella si trova nella Sierra de Corbera,tra le montagne di Les Agulles, La Murta e Cavall Bernat. I movimenti orogenici fatti, migliaia di anni fa, i materiali calcari dolomitici e integrando acquisito queste montagne spettacolari e capriccioso, come ad esempio i picchi di Les Agulles, Croce, Il Ratlla o morfologia carsica Pla Barber.

Da Vilella e materna

Voci di Vilella e materna, come tanti della Shore, sono state abitate fin dall'antichità. I sentieri e le strade attraverso gli aranceti insieme vecchi frutteti, molti dei quali sono stati costruiti dalla nobiltà terriera del secolo scorso, e sono un buon esempio di architettura e stile di vita tradizionale nella nostra regione.